Vivere la fotografia a Roma

Sabato, 12 Ottobre 2019 14:14

Sam Ivin. Lingering Ghosts

Written by
Vota questo articolo
(0 Voti)

dal 17.10.2019 all'08.11.2019

Officine Fotografiche

  • Autore: Sam Ivin
  • Curatore: Daria Scolamacchia
  • Data Inizio: 17.10.2019
  • Data Fine: 08.11.2019
  • Dove: Officine Fotografiche
  • Indirizzo: Via Giuseppe Libetta, 1
  • Orari: lunedì - venerdì 10.00-13.00 / 15.00 – 19.00
  • Ingresso: libero per i soci
  • Tel. / Mob.: 06 97274721
  • E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • Descrizione Evento:

     

     

     

     

    Lingering Ghosts è un progetto del fotografo inglese Sam Ivin realizzato durante la sua permanenza a Fabrica, centro di ricerca sulla comunicazione che inaugura giovedì 17 ottobre a Officine Fotografiche Roma alle ore 19. 

    Che cosa significa essere un richiedente asilo nel Regno Unito? Questo è stato il punto di partenza della ricerca di Ivin, iniziata in un centro di prima accoglienza a Cardiff, in Galles, nel 2013 e poi continuata in tutta l’Inghilterra.

    Il risultato è una serie di ritratti in cui gli occhi sono stati raschiati via manualmente dall’autore: una volta arrivati nel Regno Unito, questi migranti si trovano a vivere in una sorta di limbo, dovendo attendere notizie della loro richiesta di asilo per mesi o addirittura anni. Diventano dei lingering ghosts, delle ombre sospese.

    Graffiare via i volti di queste persone è un modo per trasmettere in maniera immediata l’idea della perdita di sé e la confusione di cui sono vittime mentre aspettano di conoscere il loro destino.

    Quello di Ivin è uno sguardo contemplativo, distante dai riflettori dei media. I suoi ritratti post-prodotti gettano una luce su una questione che spesso viene taciuta: l’emergenza dei richiedenti asilo. Nonostante siano presentati privi di occhi, questi individui hanno una loro identità e in loro riconosciamo madri, padri, figlie e figli: esseri umani.

    Sam Ivin è nato a High Wycombe, nei pressi di Londra, nel 1992. Dopo essersi laureato in Documentary Photography alla University of Wales di Newport ha ottenuto una borsa di studio a Fabrica.

    La mostra Lingering Ghosts è prodotta da Fabrica e curata da Daria Scolamacchia. Designer Marcello Piccinini.

    Lingering Ghosts è anche un libro, pubblicato da Fabrica nel 2016.

     

     

Read 59 times Ultima modifica il Lunedì, 11 Novembre 2019 13:54