Vivere la fotografia a Roma

Giovedì, 16 Gennaio 2020 12:14

Marzia Bianchi. L'invisibilità non è un superpotere. Fotografie e lastre per dire no alla violenza sulle donne

Written by
Vota questo articolo
(0 Voti)

dal 16.01.2020 al 06.02.2020

We Gil

  • Autore: Marzia Bianchi
  • Curatore: Marzia Bianchi
  • Data Inizio: 16.01.2020
  • Data Fine: 06.02.2020
  • Dove: We Gil
  • Indirizzo: Largo Ascianghi, 5
  • Orari: tutti i giorni 10-19
  • Ingresso: Intero 6 euro, ridotto 3 euro
  • Tel. / Mob.: 3346841506
  • E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • Descrizione Evento:

     

    L’esposizione, di Fondazione Pangea e Reama Network, è promossa dalla Regione Lazio e organizzata da ‘LAZIOcrea’ in collaborazione con la Fondazione stessa, promotrice di Reama, la rete per l’Empowerment e l’auto mutuo aiuto per le donne vittime di violenza. Le foto in mostra sono state realizzate da Marzia Bianchi, fotografa e collaboratrice di Pangea – Reama, che ispirandosi alle parole delle donne accolte dallo sportello antiviolenza on line di Reama (www.reamanetwork.org), ha trasformato la narrazione in immagini. Nel percorso della mostra, accanto alle fotografie, saranno esposte, in totale anonimato, le radiografie, fornite per gentile concessione dall’Azienda ospedaliera San Camillo Forlanini di Roma e dall’Asst Santi Paolo e Carlo di Milano, effettuate alle donne arrivate nei Pronto Soccorso e che hanno dichiarato di aver subito violenze.

Read 60 times Ultima modifica il Martedì, 11 Febbraio 2020 21:50