Andrea Buzzichelli. Inhabitants

  • Autore: Andrea Buzzichelli
  • Curatore: Michele Corleone
  • Data Inizio: 01.10.2020
  • Data Fine: 30.10.2020
  • Dove: Interzone Galleria
  • Indirizzo: Via Macerata, 46
  • Orari: martedì - venerdì 15.00-20.00, sabato su appuntamento
  • Ingresso: libero
  • Tel. / Mob.: 3475446148
  • E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • Servizi: libreria, workshop
  • Descrizione Evento:

     

    Inhabitants raccoglie una serie di immagini di un progetto realizzato nel “Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi” in Toscana.

    «Che cos'è un parco? I suoi confini coincidono con la nostra percezione di esso? Dopo un certo numero di ispezioni effettuate alla luce del giorno, ho scelto di estendere la mia visione del Parco, e, di conseguenza, i suoi confini, a ciò che è normalmente invisibile all'occhio umano. Per realizzare questo concetto, ho utilizzato un archivio di immagini prodotte dalle fototrappole della locale Guardia Forestale (Polizia Forestale Italiana). Il risultato è un'impressionante visione notturna degli "Abitanti" del Parco. Una vibrante sezione trasversale che, soprattutto, rivela un senso di potenza intrusiva, in un mondo dove altrimenti non sarebbero rivelati, e una sorta di fascino voyeristico verso la natura stessa. E nel mio tentativo di far luce su ciò che è oscuro, di espandere i nostri confini, ho riassunto il discorso scientifico dell'uomo che confina la natura alle riserve, e, in questo modo, nega il suo stesso. Un chiaro omaggio al grande fotografo George Shiras III, il primo vero fotografo naturalista.»

    INTERZONE GALLERIA accoglie ― all’intero dei suoi spazi espositivi performativamente allestiti a bosco ― le fotografie realizzate e raccolte da Andrea Buzzichelli nel meraviglioso progetto Inhabitants, progetto fotografico che è stato raccolto nel libro omonimo edito da Urbanautica Institute nel 2017.

    Il progetto Inhabitants qui proposto, presenta 35 immagini in bianco e nero, di cui 6 inedite e 2 fotografie stampa su plexiglass retroilluminate con pannello led.

    L’allestimento svela un bosco buio, che mette in scena i light-box esposti per la prima volta al pubblico, in dialogo con le immagini allestite lungo le pareti della galleria ― ricoperte da gigantografie boschive ―, in un delicato mostrare di un habitat forestale dove le fotografie realizzate per mezzo di fototrappole, rivelano un  mondo che si offre per magia, dando vita a singolari auto ritratti fotografici di animali.

    L’artista Andrea Buzzichelli sarà presente al vernissage della mostra Giovedì 01 ottobre 2020 ore 19.

    Book: INHABITANTS, Andrea Buzzichelli, Urbanautica Institute, 199 copies (hand-numbered), English / Italian, 2017.

    Andrea Buzzichelli, (1969) Inizia a fotografare negli anni 90 ma l'amore era già nato con la prima Polaroid della comunione. Un autodidatta che definisce la sua miglior scuola la sperimentazione continua del mezzo e dei materiali. La sua, è spesso una ricerca individuale e non pretende di raccontare niente di diverso da quello che “osserva”. Molti dei suoi scatti sono singoli e difficilmente collocabili in un portfolio. Interpreta la fotografia come un potente antidepressivo del quale non può fare a meno. Scatta molto in analogico, convinto che la concentrazione su ogni singolo scatto sia decuplicata rispetto alla pratica immediatezza del digitale. Dal 2010 fonda con altri amici fotografi il collettivo Synapsee. I suoi lavori sono stati esposti in Italia e all'estero (Milano, Roma, New York, Londra). EXHIBITIONS: (2019) July, Ragusa Foto Festival, Ibla; (2018) November, Fondazione Benetton Studi e Ricerche, Treviso; February, Paratissima, Artefiera Bologna; February, Lombardi Arte, Siena; (2017) October, personal exhibition at R.O.A.M. gallery Rome; September, personal exhibition, Ihabitants, Spello Photo Fest, Perugia; June, personal Exhibition (retrospettiva) Galleria LATO – Prato: (2016) December, collective exposition at Lato Gallery Prato; October, selected for SLIDELUCK Prato; September, Rosignano Fotofestival; June, Sassoferrato PhotoFace Festival; April, RIGA PHOTOMONTH FESTIVAL; February, Galleria Fonderia 20.9, Verona; (2015) November, ParaPhotò Festival, Paratissima, Torino; (2014) October, The Others Fair, Torino; September, Spello Photo Fest, Perugia; (2013) September, International Photographic Salon Varna, Bulgaria; August, Centre of fine Art Photography, Fort Collins, CO, United States; August, Sassoferrato PhotoFace Festival; May, Occhi Rossi Festival, Roma; May, Fotografia Europea OFF, Reggio Emilia; May, Factory10, Latina; March, Fotofabbrica, Piacenza; January, WSP Photography Gallery, Rome; (2012) August, Sassoferrato PhotoFace Festival; June, Rosignano Fotofestival; (2011) September, Photo Vernissage, Saint Petersburg; February, The Tavistock Centre, London; (2009) September, exposition, Ritratto dell' ex ospedale psichiatrico di Volterra, Florence. AWARDS: (2018) NOPHOTO Paratissima, 2018; (2016) The mind's Eye, Jurors Merit Gallery Winner; Dummy photobook exibition, Galleria T-Space, Milano; Dummy photobook exibition, Galleria Ceribelli, Bergamo; (2015) Krappy Camera Competition Exhibition Winner, Soho Gallery, New York; (2014) 1st place Fine Art category ND AWARDS; July, contest winner MALAMEGI Lab Art Collection; Selected artist at the Somerville Toy Camera Festival 2014, Somerville, Massachusetts; Nominee 7th Annual Photography Masters Cup; Raiko Plastic Camera competition winnerand exhibition at Raiko Gallery, San Francisco; Krappy Camera Competition exhibition winner, Soho Gallery, New York; (2013) Honorable mention Black & White Spider Awards; Honorable mention Premio G. Tabò; Honorable mention IPA 2013, cat. professional fine art; Juror Awards of Merit Grand Prix de la decouvert, Paris; Honorable mention International Kontinent Award; Honorable mention Fotografia Europea, Reggio Emilia; Fotografia Europea OFF, Reggio Emilia; Tpzac Zebra Award; Honorable mention PX3 prix de la photographie, Paris; (2012) Krappy Camera Competition exhibition winner, Soho Gallery, New York; Shortlisted in Athens Photo Festival; (2007) Selected Premio Celeste Fotografia.